Mercoledì, 21 Novembre 2018 - 16:27 Comunicato 2786

Patrizio Bianchi, invitato da FBK e Trentino Sviluppo, presenterà il suo ultimo libro “4.0 La nuova rivoluzione industriale”. Saranno presenti Francesco Profumo e Fulvio Rigotti
Venerdì 23 novembre, ore 17.30, caffè letterario in Polo Meccatronica

Venerdì 23 Novembre, alle ore 17.30, presso la sede di Trentino Sviluppo a Rovereto, verrà presentato “4.0 La nuova rivoluzione industriale”, ultimo lavoro di Patrizio Bianchi, professore ordinario di Economia applicata all’Università di Ferrara. L'evento è co-organizzato da Fondazione Bruno Kessler e Trentino Sviluppo. Per l'occasione la hall di Polo Meccatronica si trasformerà in un caffè letterario dove i temi di ricerca ed innovazione si intrecceranno, proseguendo così una collaborazione già attiva su argomenti comuni. Tra gli ospiti presenti all’evento anche Francesco Profumo, presidente di FBK, e Fulvio Rigotti, vicepresidente di Trentino Sviluppo.

Il libro, edito da Il Mulino nella collana “Farsi un’idea”, racconta di come il mondo digitale e interconnesso di oggi abbia dato vita alla quarta rivoluzione industriale, collegata allo sviluppo di numerose tecnologie come l’intelligenza artificiale, l'internet delle cose, la robotica, la blockchain, la realtà aumentata e quella virtuale.
Allo stesso tempo l’autore mette a confronto le rivoluzioni che, dal XVIII secolo ad oggi, hanno modificato molto di più che le sole tecniche di produzione: ogni rivoluzione ha portato con sé grandi rivolgimenti sociali e cambiamenti impattanti in ambito sia politico che territoriale. La quarta ci sta portando a ripensare radicalmente stili di vita, i modelli educativi, i modi di consumare, produrre, lavorare e interagire. Usando le parole dell’autore “questo breve libro si accontenta di aprire i cassetti della curiosità, di farsi un’idea, ma su questa idea accendere il desiderio di sviluppare altri pensieri”.
Patrizio Bianchi insegna Economia applicata nell’Università di Ferrara, dove è stato Rettore fino al 2010. È assessore della Regione Emilia-Romagna a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro. Tra le sue pubblicazioni per il Mulino «La rincorsa frenata» (2013) e «Il cammino e le orme. Industria e politica alle origini dell’Italia contemporanea» (2017).

Gli operatori dei mezzi di informazione sono gentilmente invitati

(dm)


Immagini