Comunicato 1648 Venerdì, 16 Giugno 2017 - 19:26

Radiochirurgia con protoni al Centro di Protonterapia di Trento

Questa settimana, al Centro di protonterapia di Trento, dopo una fase di implementazione tecnica svoltasi nei mesi scorsi, è stato trattato il primo paziente con radiochirurgia con protoni. Per il trattamento sono state utilizzate apparecchiature di «nuova generazione» (erogazione attiva). Il primo caso trattato è stato eseguito con successo.

Il Centro di Protonterapia di Trento è l’unico al mondo in cui tali apparecchiature vengono utilizzate per l’erogazione di trattamenti di radiochirurgia. Fino ad ora questi trattamenti erano in uso nella pratica clinica quotidiana solo al Centro di Protonterapia del Massachusetts General Hospital di Boston (USA) ma con apparecchiature «di vecchia generazione» (erogazione passiva). Con la radiochirurgia con protoni vengono trattati piccoli tumori con forma sferica, aggredibili anche con altre metodiche più tradizionali (gamma-knife, cyber-knife, acceleratori lineari). La peculiarità della metodica appena sperimentata è quella di garantire l’erogazione di una dose tumoricida adeguata al tumore, ottenendo il necessario risparmio dei tessuti sani circostanti la malattia.

Immagini

(cs)


Potrebbe interessarti

SALUTE
Venerdì, 15 Dicembre 2017

Apss, istituita la rete clinica per i disturbi cognitivi e le demenze

È stata istituita in Apss la rete clinica per i disturbi cognitivi e le demenze, una nuova modalità organizzativa volta ad assicurare la collaborazione trasversale tra professionisti di aree e strutture territoriali e ospedaliere diverse, a migliorare la qualità delle cure e...

Leggi
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Giovedì, 14 Dicembre 2017

Una strategia di sviluppo per l'"area interna" del Tesino

Un collegamento ciclopedonale tra i comuni di Castello Tesino, Cinte Tesino e Pieve Tesino, un servizio di telemedicina per l'assistenza a distanza della popolazione anziana, molto numerosa in Tesino; laboratori linguistici per il trilinguismo e per l'apprendimento delle conoscenze digitali...

Leggi
SALUTE
Mercoledì, 13 Dicembre 2017

Cles, inaugurato il nuovo Centro di salute mentale 24 ore

Taglio del nastro oggi pomeriggio per il nuovo Centro di salute mentale 24 ore di Cles, alla presenza del direttore generale dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari Paolo Bordon e dell’assessore alla salute e alle politiche sociali Luca Zeni. Con l'inaugurazione ufficiale...

Leggi
Mercoledì, 03 Febbraio 2016

Il microbiota umano, un superorganismo

di Rosaria Lucchini

Leggi