Comunicato 2139 Venerdì, 11 Agosto 2017 - 16:48

Ospedale di Cavalese, Fabrizia Tenaglia guiderà ostetricia e ginecologia

Fabrizia Tenaglia è la nuova direttrice dell’unità operativa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Cavalese. La professionista, nominata dal direttore generale dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari Paolo Bordon, è stata scelta in virtù del curriculum professionale e formativo e dell’esito del colloquio selettivo volto alla valutazione alle capacità gestionali, organizzative e di direzione. L’incarico avrà durata quinquennale.

La nomina della direttrice dell’unità operativa di ostetricia e ginecologia è un ulteriore passo avanti nella definizione della dotazione dei professionisti dell’area materno infantile dell’ospedale di Cavalese, volto al rispetto degli standard di qualità e sicurezza previsti dalle indicazioni ministeriali per i punti nascita.

Fabrizia Tenaglia è nata a Trento il 9 luglio 1954. Si è laureata in medicina e chirurgia all’Università degli studi di Padova nel 1979 dove nel 1983 ha conseguito la specializzazione in ostetricia e ginecologia. Ha svolto per circa trent’anni attività professionale nella disciplina di ostetricia e ginecologia lavorando per più di tredici anni all’ospedale San Camillo di Trento e per circa quattordici anni all’ospedale Santa Chiara di Trento. Da metà febbraio 2015 ricoprire l’incarico di direttrice facente funzioni dell’ostetricia e ginecologia all’ospedale di Cavalese.

La dottoressa Tenaglia è stata inoltre titolare dell’incarico di alta professionalità «Gestione della gravidanza a rischio» e della struttura semplice «Sala parto» dell’ospedale Santa Chiara di Trento. La professionista vanta una valida produzione scientifica che spazia da argomenti ginecologici ad argomenti ostetrici su riviste internazionali e nazionali.

Immagini

(rc)


Potrebbe interessarti

SALUTE
Venerdì, 15 Dicembre 2017

Apss, istituita la rete clinica per i disturbi cognitivi e le demenze

È stata istituita in Apss la rete clinica per i disturbi cognitivi e le demenze, una nuova modalità organizzativa volta ad assicurare la collaborazione trasversale tra professionisti di aree e strutture territoriali e ospedaliere diverse, a migliorare la qualità delle cure e...

Leggi
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Giovedì, 14 Dicembre 2017

Una strategia di sviluppo per l'"area interna" del Tesino

Un collegamento ciclopedonale tra i comuni di Castello Tesino, Cinte Tesino e Pieve Tesino, un servizio di telemedicina per l'assistenza a distanza della popolazione anziana, molto numerosa in Tesino; laboratori linguistici per il trilinguismo e per l'apprendimento delle conoscenze digitali...

Leggi
SALUTE
Mercoledì, 13 Dicembre 2017

Cles, inaugurato il nuovo Centro di salute mentale 24 ore

Taglio del nastro oggi pomeriggio per il nuovo Centro di salute mentale 24 ore di Cles, alla presenza del direttore generale dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari Paolo Bordon e dell’assessore alla salute e alle politiche sociali Luca Zeni. Con l'inaugurazione ufficiale...

Leggi
Mercoledì, 03 Febbraio 2016

Il microbiota umano, un superorganismo

di Rosaria Lucchini

Leggi