Mercoledì, 04 Maggio 2022 - 17:51 Comunicato 1213

Fabio Giuseppe Vassallo in servizio dal 1° maggio per un incarico di cinque anni
Nuovo direttore per la pneumologia di Trento

Continua l’impegno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari per garantire ai reparti degli ospedali trentini guide di comprovata esperienza e professionalità. Il direttore generale dell’Apss Antonio Ferro ha nominato nelle scorse settimane il nuovo direttore di struttura complessa che guiderà l’Unità operativa di pneumologia dell’ospedale Santa Chiara di Trento: Fabio Giuseppe Vassallo. Il professionista è stato scelto sulla base dei colloqui selettivi, della valutazione dei curricula professionali e delle competenze organizzative e gestionali, ottenendo una valutazione finale di «ottimo». Vassallo ha preso servizio il 1° maggio; l’incarico durerà cinque anni.
Entrata dell'ospedale Santa Chiara di Trento
Ospedale Santa Chiara di Trento [ Ufficio comunicazione Apss ]

Fabio Giuseppe Vassallo è nato nel 1972 e si è laureato in medicina e chirurgia all’Università degli studi di Milano nel 1998; nel 2004 si è specializzato in malattie dell’apparato respiratorio all’Università dell’Insubria di Varese. Vanta un’anzianità di servizio nell’ambito della pneumologia di quasi 16 anni, lavorando sempre in Friuli Venezia Giulia, all’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (ASU GI). Dal 2013 al 2017 è stato responsabile della Struttura semplice dipartimentale di pneumologia all’ASU GI di Trieste e dal 2018 è stato titolare dell’incarico dirigenziale di alta specializzazione «Broncologia ed endoscopia toracica» afferente alla Struttura semplice dipartimentale di pneumologia del Dipartimento medico del presidio ospedaliero di Gorizia-Monfalcone.

È stato inoltre presidente della Commissione regionale amianto del Friuli Venezia Giulia.

(vt)


Immagini