Comunicato 881 Venerdì, 06 Maggio 2016 - 17:56

Diffidare delle interviste sui temi della salute e della prevenzione con omaggi
L’Apss non dà premi per le inchieste telefoniche

In questi giorni alcuni cittadini hanno segnalato di essere stati contattati telefonicamente da operatori dell’azienda sanitaria per effettuare un’indagine sulla qualità e sulle modalità di utilizzo dei servizi sanitari. Dopo alcune domande le persone vengono invitate in un luogo della città per ritirare un regalo a scelta fra un misuratore di pressione, un cuscino ortopedico o un contapassi offerto dall’azienda sanitaria.

L’Azienda provinciale per i servizi sanitari invita i cittadini a non aderire a questo tipo di indagini e a non confonderle con quelle che il servizio sanitario provinciale somministra periodicamente ai propri utenti. Come già successo in passato si tratta di indagini statistiche che perseguono scopi completamente diversi da quelli sanitari.

Le interviste telefoniche organizzate dall’Apss vengono effettuate da operatori specificamente formati e sono precedute da una lettera ufficiale in cui vengono spiegati i motivi e le modalità dell’inchiesta.

Le persone che dovessero essere contattate da sedicenti incaricati dell’azienda sanitaria sono invitate a informare le forze dell’ordine.

(rc)


Potrebbe interessarti

SALUTE
Lunedì, 23 Aprile 2018

Ospedale di Trento, donati 230 libri alla pediatria

Libri per crescere, libri che arricchiranno le sale di attesa degli ambulatori e del pronto soccorso pediatrico permettendo ai bambini di leggere e distrarsi prima della visita. Grazie alla sensibilità di un ristoratore trentino saranno a disposizione dell’area pediatrica dell’ospedale...

Leggi
SALUTE
Venerdì, 20 Aprile 2018

Protonterapia, protocollo d’intesa con l’ospedale Meyer

È stata firmata oggi a Firenze la convenzione tra l’Azienda provinciale per i servizi sanitari e l’Azienda ospedaliero universitaria Meyer per la collaborazione nell’ambito dell’assistenza medica ai pazienti oncologici pediatrici. Il documento sottoscritto oggi dal direttore...

Leggi
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE , SALUTE
Venerdì, 20 Aprile 2018

Una rete per la sorveglianza epidemiologica veterinaria

Primi passi per l'avvio in Trentino della Rete nazionale di sorveglianza epidemiologica veterinaria, la cui istituzione è disciplinata dalla legge provinciale 7/2017 in materia di veterinario aziendale. La Giunta provinciale ha infatti approvato stamane, su proposta dell'assessore alla...

Leggi
Mercoledì, 03 Febbraio 2016

Il microbiota umano, un superorganismo

di Rosaria Lucchini

Leggi
Giovedì, 26 Febbraio 2015

Protonterapia

È iniziata dopo una fase di sperimentazione e di formazione l’attività del centro di protonterapia di Trento. Già i primi malati hanno iniziato la cura e ultimamente si stanno definendo le modalità di accesso dei malati non trentini per i quali l’accesso è gratuito, con ...

Leggi
Venerdì, 20 Novembre 2015

Trentino Comunità n.47

Trento, Bolzano e Innsbruck: 20 anni insieme ricordati a Bruxelles - Novagenit, firmato l'accordo negoziale - Attività chirurgica, presentata la nuova organizzazione - La "macchina" della viabilita' si prepara per l'inverno

Ascolta
Venerdì, 30 Ottobre 2015

Trentino Comunità n.44

Bilancio 2016: una manovra espansiva - Camini e impianti termici: prima la sicurezza - Le sfide della sanità trentina: vicinanza ai cittadini, innovazione, sostenibilità, alleanze - Chicago e il Midwest americano, grande opportunità per l’export

Ascolta
Venerdì, 15 Maggio 2015

Trentino Comunità n° 20

Urbanistica: stop al consumo di suolo. Si punta su riqualificazione, qualità e semplificazione  - “Okkio alla salute”: i risultati del monitoraggio sull'alimentazione infantile - Compartecipazione alla spesa sanitaria: un euro per le ricette farmaceutiche e tre euro per le...

Ascolta