Martedì, 30 Agosto 2022 - 16:05 Comunicato 2615

Formazione continua in ambito assistenziale
I nuovi corsi di aggiornamento per assistenti familiari

Prosegue anche nei prossimi mesi l’aggiornamento formativo rivolto a badanti / assistenti familiari, occupate nella cura quotidiana delle persone fragili, soprattutto anziane, non più autosufficienti. Rinforzare e mantenere aggiornate le competenze in ambito assistenziale risulta necessario, per riuscire a garantire interventi professionali adeguati, che tengano conto della totalità e complessità della persona assistita.
Su questo fronte la Fondazione Franco Demarchi, grazie soprattutto all’esperienza maturata nella formazione in ambito socio-assistenziale e socio-sanitario, in collaborazione con il Servizio Politiche Sociali della Provincia autonoma di Trento, organizza dal 13 settembre al29 novembre otto incontri di formazione a distanza su temi come il tocco consapevole, la gestione della persona affetta da disturbi neurologici, la relazione con la persona con disagio psichico e gli aspetti etici nell’assistenza a domicilio.
Cartolina promozionale sulla “formazione assistenti famigliari” [ Grafica FFD]

I moduli formativi saranno organizzati a distanza, online, al fine di rispondere alla necessità di mantenere le/gli assistenti familiari iscritte al Registro provinciale istituito sette anni fa dalla Provincia autonoma di Trento (http://www.trentinosociale.it/index.php/rpaf).
La proposta prevede quattro moduli di quattro ore l’uno, su argomenti diversificati, che vanno a coprire aspetti delicati e frequenti nell’assistenza in un contesto domiciliare. Nello specifico il 13 e il 20 settembre (ore 14-16) si parlerà del “Tocco consapevole”, finalizzato a fornire conoscenze e abilità di base sul significato del contatto nella relazione d’aiuto. L’8 e il 15 ottobre (ore 9-11) la formazione sarà su “Gestire a domicilio la persona affetta da disturbi neurologici (malattia di Parkinson, esiti di ictus)”, al fine di riuscire fornire strategie sulla gestione dei bisogni compromessi specifici della persona affetta da deficit neurologico cronico. A seguire il 5 e il 12 novembre (ore 9-11) si parlerà de “La relazione con la persona con disagio psichico”, con l’obiettivo di fornire conoscenze e abilità base all’assistente familiare rispetto ai principali problemi, che presentano le persone con disagio psichico. Infine il 22 e il 29 novembre (ore 14-16) i temi trattati saranno gli “Aspetti etici nell’assistenza a domicilio”, per comprendere come rispettare i valori etici e la dignità delle persone assistite e delle loro famiglie. Questo modulo fornirà inoltre le competenze necessarie perché l’operatore rispetti il segreto sui dati assistenziali e mantenga un comportamento professionale di riservatezza e rispetto delle informazioni personali e di cura.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria della Fondazione Demarchi (Paola Remelli – tel. 0461 273680 – paola.remelli@fdemarchi.it), oppure iscriversi direttamente a questo link .

(ld)


Immagini