Anticipo delle detrazioni fiscali - Bando 2019

AVVISO IMPORTANTE: SOSPENSIONE TERMINI DI RENDICONTAZIONE

Si comunica che con ordinanza del Presidente della Provincia di data 18 marzo 2020 è stata disposta la sospensione dei termini per la rendicontazione delle spese sostenute per il periodo decorrente dal 23 febbraio 2020 al 3 maggio 2020.

Pertanto, il termine di rendicontazione assegnato nella lettera di comunicazione della concessione del contributo o quello successivamente prorogato su istanza del beneficiario, qualora non scaduto alla data del 23 febbraio 2020, è automaticamente posticipato per il predetto periodo di sospensione.

Con successivo avviso sarà comunicato l'eventuale ulteriore differimento del termine di rendicontazione in relazione alla possibile prosecuzione del periodo di emergenza oltre la data del 13 aprile 2020.  

 

AVVISO PER IL PUBBLICO

Gli utenti che devono presentare il modello di rendicontazione delle spese sostenute ai fini della concessione o liquidazione dei contributi sull'anticipo delle detrazioni fiscali devono utilizzare le seguenti modalità alternative:

  • trasmissione a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno: in tal caso fa fede il timbro dell’ufficio postale accettante.

Agli utenti è garantito il supporto telefonico necessario per la compilazione del modello di rendicontazione e per ogni ulteriore informazione al numero 0461 492713 e nel rispetto del seguente orario:

dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 12:30

 

SI INFORMA CHE A PARTIRE DAL 12 MARZO 2020, L’ACCESSO ALLO SPORTELLO DEL SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA PRESSO LA SEDE DI PALAZZO EUROPA, A TRENTO, IN VIA ROMAGNOSI N. 9, 1° PIANO, SARÀ CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE PER OBIETTIVE NECESSITA’ PREVIAMENTE VALUTATE DAL RESPONSABILE E SOLO SU APPUNTAMENTO DA CONCORDARE AL SEGUENTE NUMERO DI TELEFONO 0461/492710

Nel caso in cui non si riesca a contattare l'Ufficio al numero sopra indicato, è possibile inviare una richiesta di informazioni all'indirizzo di posta elettronica uff.casa@provincia.tn.it indicando il proprio recapito telefonico per essere richiamati.

 

COMUNICAZIONE AVVIO DEL PROCEDIMENTO

Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 25 della legge provinciale 30 novembre 1992 n. 23 si comunica l'avvio del procedimento per la concessione del contributo per la copertura degli interessi relativi al mutuo stipulato per l'anticipazione delle detrazioni di imposta per le spese relative ad interventi di recupero e di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio (normativa di riferimento legge provinciale 22 aprile 2014, n. 1 - articolo 54, commi 9 e 10).
La struttura competente per l'adozione del provvedimento di concessione è il Dipartimento Salute e politiche sociali e il responsabile del procedimento è il dott. Giancarlo Ruscitti in qualità di dirigente generale.

 

Il contributo va a copertura degli interessi relativi ad un mutuo stipulato per anticipare le detrazioni d’imposta previste dalle disposizioni statali per le spese relative agli interventi di recupero e/o di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio. Il mutuo va stipulato con una delle Banche convezionate e il contributo provinciale sarà erogato in dieci rate annuali.

Le domande possono essere presentate dal 7 ottobre al 27 dicembre 2019 e saranno esaminate in ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Hanno diritto ai contributi tutti i residenti in Trentino che sono proprietari, comproprietari, nudi proprietari o titolari di un diritto di usufrutto o di abitazione, anche per quote, dell’unità immobiliare destinataria dell’intervento di ristrutturazione o riqualificazione energetica che beneficia delle detrazioni d’imposta.

E’ inoltre prevista la possibilità per i soggetti sopraelencati di presentare la domanda congiuntamente al coniuge convivente, convivente di fatto e familiare convivente (parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado) seppur non titolari dei predetti diritti nel caso in cui gli stessi abbiano comunque diritto alla detrazione fiscale prevista dalla disciplina statale vigente.

La domanda può essere presentata anche da parte del singolo richiedente con riferimento alle spese sostenute pro quota per interventi sulle parti comuni, ferma restando la possibilità, in alternativa, di richiedere il contributo congiuntamente agli altri proprietari interessati dai lavori comuni sull’edificio.

Sono ammesse le spese fatturate nel rispetto della disciplina statale riguardante le detrazioni fiscali a far data dal 1 gennaio 2019. Con riferimento alle spese preventivate, alla domanda va allegata copia dei preventivi timbrati e firmati.

La concessione del contributo è disposta con provvedimento del Dipartimento salute e politiche sociali entro 90 giorni dalla presentazione della domanda. Entro 9 mesi dalla data del provvedimento di concessione, salvo proroga per giustificati motivi, dovrà essere presentata la rendicontazione delle spese sostenute con allegata copia semplice del contratto di mutuo e del relativo piano di ammortamento datati e sottoscritti da ambedue le parti contraenti. A seguito della presentazione della documentazione sopraindicata, il contributo potrà essere rideterminato.

 

 

BANDO 2019
Modalità e requisiti per l'accesso al contributo

 

MODULISTICA

Domanda di contributo per la copertura degli interessi relativi al mutuo stipulato per l' anticipazione delle detrazioni d'imposta per le spese relative ad interventi di recupero e di riqualificazione energetica - Bando 2019

 

RENDICONTAZIONE 

Modulo Rendicontazione spese effettivamente sostenute

BONUS FACCIATE -  Indicazioni:

Il DEF per l'anno 2020 ha introdotto un nuovo sconto denominato “Bonus Facciate” che consente di recuperare il 90% dei costi sostenuti nel 2020 per abbellire gli edifici delle nostre città.

Questa nuova tipologia di detrazione è compatibile con quanto previsto dal Bando 2019 e pertanto può essere rendicontata sullo stesso. Si consiglia tuttavia, prima di procedere all'inserimento della relativa spesa nella rendicontazione, di verificare preventivamente presso l'Agenzia delle Entrate la possibilità di fruire di tale detrazione per l'immobile oggetto di contributo.

 

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E DOMANDE FREQUENTI

 

DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA PROVINCIALE

Delibera n° 1428 del 19/9/2019 proposta da da SEGNANA STEFANIA

 

PROVVEDIMENTI DI CONCESSIONE E DI NON CONCESSIONE

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 401 del 18/11/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 435 del 05/12/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 437 del 09/12/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 460 del 18/12/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 483 del 20/12/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 494 del 23/12/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 502 del 23/12/2019

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 12 del 22/01/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 26 del 30/01/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 36 del 10/02/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 46 del 12/02/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 50 del 17/02/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 51 del 17/02/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 58 del 18/02/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 61 del 18/02/2020 (modifica determinazione n. 401 di data 18/11/2019)

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 62 del 18/02/2020 (modifica determinazione n. 460 di data 18/12/2019)

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 69 del 20/02/2020

Determinazione del Dipartimento salute e politiche sociali - Ufficio politiche della casa - n. 70 del 20/02/2020

Determinazione del Servizio Politiche della Casa n. 2 del 06/03/2020 (modifica determinazione n. 26 di data 30/01/2020)

Determinazione del Servizio Politiche della Casa n. 6 del 10/03/2020 (modifica determinazione n. 46 di data 12/02/2020)

Determinazione del Servizio Politiche della Casa n. 9 del 17/03/2020

Determinazione del Servizio Politiche della Casa n. 10 del 17/03/2020

Determinazione del Servizio Politiche della Casa n. 11 del 18/03/2020

Determinazione del Servizio Politiche della Casa n. 14 del 30/03/2020