Incentivi e-bike

Incentivi per l'acquisto di e-bike per il percorso casa-lavoro

 

Chi può beneficiare

Possono beneficiare degli interventi di cui alle presenti disposizioni:

imprese, consorzi di imprese, reti d’impresa con soggettività giuridica, enti e associazioni per le attività di impresa, nonché le associazioni di categoria aderenti a Confederazioni presenti all’interno del C.N.E.L., aventi sede legale o operativa in Provincia di Trento e che abbiano almeno un dipendente e sottoscritto la convenzione.

Agevolazioni

Viene finanziato l’acquisto di almeno 1 e-bike da assegnare in uso ai propri dipendenti a condizione che i medesimi le utilizzino negli spostamenti casa-lavoro e compartecipino alla spesa, secondo le condizioni previste nella convenzione.

Il contributo erogato è pari al 50% della spesa con un massimo di:
a)  1.000,00 euro per ogni e-bike;
b) 50.000,00 euro per ogni impresa.

NB: Nella determinazione della spesa ammissibile a contributo si detrae la quota obbligatoria di compartecipazione all’acquisto a carico del dipendente; tale quota può variare tra il 10% ed il 30% del costo della e-bike.

Da quando?
Sono ammesse a contributo le spese sostenute a partire dal 16 giugno 2017.
Come fare?

E' necessario presentare domanda alla Provincia autonoma di Trento - APIAE, entro un anno dalla data di acquisto e allegare:

a) copia della fattura/e o documento/i di spesa;
b) convenzione, debitamente sottoscritta, e corredata delle dichiarazioni dei dipendenti ivi previste;
c) progetto di mobilità sostenibile riportante la descrizione delle iniziative previste dall'impresa. 

Per informazioni sulle agevolazioni provinciali:
Agenzia provinciale per le incentivazioni delle attività economiche (APIAE)
Ufficio incentivi investimenti fissi energia e ambiente - settore energia
Tel. 0461 499400 - apiae@provincia.tn.it